Come usare le emoji nelle app di G Suite

A volte, è più efficiente e significativo aggiungere un emoji piuttosto che digitare più parole. Ecco come abilitare e aggiungere emoji nelle app di G Suite su più piattaforme.

L'8 maggio 2018, il CEO di Google Sundar Pichai ha iniziato un keynote di Google I/O '18 con una confessione. "Verso la fine dello scorso anno, è venuto alla mia attenzione che abbiamo avuto un bug importante in uno dei nostri prodotti principali,"Ha detto Pichai. "Si scopre che abbiamo sbagliato il formaggio nelle nostre emoji di hamburger." Come il team ha risolto quel bug, hanno anche affrontato un problema con un emoji di birra che in qualche modo ha lasciato un vuoto d'aria: schiuma galleggiava sopra un bicchiere solo mezzo pieno di birra.

E mentre Pichai chiaramente intendeva l'errore emoji come un'introduzione umoristica, emoji servono un ruolo centrale nella comunicazione globale. IDC stima una quota di mercato globale degli smartphone Android a oltre l'80%. Mentre le persone inviano miliardi di emoji ogni giorno, queste immagini aggiungono significato alle parole e talvolta sostituite.

Naturalmente, le persone usano emoji al lavoro. Nel mese di agosto 2018, Hangouts Chat sul web ha aggiunto il supporto per le reazioni emoji. Felice di vedere un post positivo da un collega? Tocca l'icona di reazione emoji e aggiungi un emoji "pollice in su" oppure seleziona qualsiasi altra emoji come risposta in Hangouts Chat. (A partire dai primi mesi di settembre 2018, le reazioni emoji non sono ancora disponibili nelle app Hangouts Chat Android o iOS.)

Screenshot che mostra 1 reazione del volto di pensiero a un post di Hangouts Chat.
Sul Web, aggiungi una reazione emoji a un commento di Hangouts Chat.

Emoji intasa nelle app di G Suite in tutti i tipi di modi interessanti. È possibile utilizzare emoji nei documenti, nei nomi di file o in varie applicazioni di comunicazione. E emoji può aiutare a comunicare alcune informazioni in modo più efficiente. Confronta l'emoji di partenza del singolo volo con i personaggi in "partenza del volo". In questo caso, un'immagine vale almeno 16 caratteri.

L'esempio mostra le emoji a sinistra di ogni elemento elencato nella didascalia.
Puoi utilizzare emoji in G Suite in documenti, nomi di file o cartelle, eventi del calendario, Tenere note o, naturalmente, Gmail e Chat.

Ma il modo in cui inserisci un emoji varia in base all'app e al dispositivo che usi. Ecco come aggiungere emoji in molte delle app G Suite ampiamente utilizzate su dispositivi diversi.

Su alcuni sistemi, è possibile premere alcuni tasti per accedere emoji. Tenere premuto il tasto Windows e . (punto) per tirare su il selettore emoji su up-to-date sistemi Windows 10. Il tasto Windows e ; (punto e virgola) dovrebbe portare l'accesso pure. Su macOS, premi tre tasti contemporaneamente, Comando-Ctrl-spazio, per visualizzare le opzioni emoji.

VEDERE: Calcolatore di confronto dei costi: G Suite vs. Office 365 (Ricerca Tech Pro)

Chrome OS e Chrome sul desktop offrono ulteriori modi per aggiungere emoji. La tastiera su schermo in Chrome OS include una tastiera emoji. Puoi attivare la tastiera su schermo in Opzioni di accessibilità di Chrome OS: dall'Omnibox, digita chrome://settings, quindi scegli > Avanzate > Gestisci funzioni di accessibilità > quindi scorri "Abilita tastiera su schermo" su "Attivato".

Con la tastiera su schermo visibile, seleziona il "Menu Altro" (i tre punti verticali a sinistra della barra spaziatrice sullo schermo), quindi scegli l'icona emoji per passare al selettore emoji. (In Documenti Google in Chrome puoi scegliere Inserisci > Caratteri speciali > quindi selezionare "Emoji" dal menu a discesa per selezionare, disegnare e cercare caratteri emoji.)

Due screenshot: in alto, mostra l'impostazione della tastiera su schermo abilitata, in basso mostra come selezionare il selettore emoji dal menu "Altro" della tastiera.
Su Chrome OS, puoi attivare la tastiera su schermo (in alto), quindi accedere all'emoji dal menu "Altro" (in basso).

In alternativa, un flag sperimentale di Chrome consente l'accesso al menu contestuale a un menu emoji in molti campi di testo su sistemi macOS, Windows e Chrome OS. Per abilitare il flag, digitare chrome://flags nella casella Omni, quindi cercare l'impostazione "Menu di scelta rapida Emoji", attivarlo e riavviare il browser. Una volta attivo, un clic con il pulsante destro del mouse mostrerà un'opzione di menu "Emoji" su Windows e Chrome, mentre il cursore si trova in un campo di ricerca di Google, per esempio.

请参阅:如何在iOS或Android设备上使用Google的Gboard键盘(TechRepublic)

Sui dispositivi Android, installa Gboard – l'app Tastiera Google dal Google Play Store. Quindi, tocca l'icona emoji, a sinistra della barra spaziatrice, per selezionare o cercare emoji. Quindi inserisci emoji in qualsiasi app di Google su Android, tra cui Gmail, Google Calendar, Documenti, Fogli, Presentazioni o Google Keep. (Gboard è disponibile anche per iOS.)

Screenshot che mostra il volto sorridente e pollici in su emoji in Presentazioni Google su telefono Android. Tastiera emoji Gboard visualizzata nella parte inferiore dello schermo.
Sui dispositivi Android, accedi alle emoji da Gboard – l'app Tastiera Google.

Sui dispositivi iOS, il supporto emoji varia in base all'app G Suite. Hai accesso completo alla tastiera emoji integrata di Apple nell'app Gmail, Google Keep, Fogli e Calendario. Toccare l'icona emoji a sinistra del microfono e/o della barra spaziatrice per passare alla tastiera emoji iOS.

Ma a partire dai primi di settembre 2018, non puoi inserire emoji direttamente nell'app Documenti Google o Presentazioni Google su un iPhone o iPad. In alternativa, potresti digitare l'emoji di cui hai bisogno in un'altra app, ad esempio Google Keep, quindi selezionarla, copiarla e incollarla in Documenti o Presentazioni Google.

Screenshot della nota di Google Keep con testo ed emoji visualizzati.
Usa la tastiera Apple nativa o Gboard su un iPhone o iPad per aggiungere emoji in Gmail, Mantieni, Fogli o Google Calendar. A partire da settembre 2018, per aggiungere emoji nell'app Documenti o Presentazioni Google su iOS, digita emoji in Google Keep, seleziona i caratteri, copiali, quindi incolla il contenuto nel tuo file Documenti o Presentazioni. (Screenshot è di una nota di Google Keep su un iPhone.)

Emojipedia.org funge da sito di riferimento centrale per emoji, dove è possibile cercare, selezionare e copiare emoji che si possono poi incollare in un'applicazione. Il sito mostra anche come i vari fornitori, come Apple, Facebook, Google e Microsoft, illustrano emoji in modo diverso.

Lo studio, l'impatto e l'importanza culturale delle emoji vanno ben oltre i semplici segni delle mani. Il podcast Emoji Wrap con Jeremy Burge, il fondatore di Emojipedia, copre le notizie e le tendenze emoji globali. Il codice emoji: la linguistica dietro i volti sorridenti e i gatti spaventati, di Vyv Evans, esplora come le emoji si inseriscono nell'uso secolare delle immagini. E nel settembre 2018, FirstMonday.org ha consegnato un numero speciale sull'epistemologia delle emoji. Per gli insegnanti, c'è anche un'app web, Edji.it, che incoraggia gli studenti a fornire analisi critiche dei contenuti tramite emoji.