Gboard di Google introduce Emoji Kitchen, uno strumento per mash up emoji da utilizzare come adesivi – TechCrunch

gboard-android-emoji-mashup1

Se ti sei mai sentito come se non ci fossero abbastanza opzioni emoji per esprimere come ti senti, una nuova aggiunta alla tastiera Gboard di Google, che viene lanciata oggi, ha lo scopo di aiutare. Gboard per Android sta introducendo una funzione chiamata "Emoji Kitchen" che consente agli utenti di schiacciare diverse emoji e poi usarle come adesivi durante la messaggistica.

Gli adesivi funzioneranno tra le applicazioni, tra cui Gmail, Messaggi di Google, Messenger, Snapchat, Telegram, WhatsApp e altri.

Ad esempio, potresti aggiungere occhiali alle varie emoji sorridenti, aggiungere un cappello da cowboy a un fantasma, avere un robot piangere lacrime, mettere una faccia scimmia su un cactus (idk sia), rendere l'emoji della cacca felice esprimere l'amore con un cuore e così via.

ASL_emoji_9
ASL_emoji_5
ASL_emoji_8

Visualizza 8 foto

Per essere chiari, non si può semplicemente schiacciare una qualsiasi delle migliaia di emoji con qualsiasi altro – funziona solo con quei supporti di Google, che sono principalmente variazioni sulle smiley. Questo perché le emoji non vengono schiacciate in tempo reale attraverso una sorta di sistema di intelligenza artificiale. Invece, i progettisti di Google hanno creato questo set di mashup per Gboard, in particolare.

Per utilizzare l'opzione, prima si tocca qualsiasi emoji smiley e Emoji Kitchen mostrerà quali mashup sono disponibili per voi.

Gboard di Google è stata a lungo un'app sperimentale per provare nuove idee nell'espressione di sé, anche con lanci come il proprio set di emoji personalizzate, chiamato Emoji Minis, così come con caratteristiche come lo svaodo, l'input del codice Morse, i suggerimenti emoji e le GIF e altri negli anni passati.

L'applicazione è stata ben accolta dagli utenti Android, di conseguenza – pur avendo anni, è ancora in una top 50 app nella categoria Strumenti e ha più di un miliardo di download in tutto il mondo fino ad oggi. Ora è anche la tastiera predefinita su alcuni dispositivi Android, come gli smartphone Pixel di Google.

Tuttavia, l'obiettivo più grande di Google con Gboard è quello di renderlo abbastanza convincente per gli utenti per tenerlo installato, dando alla società un modo per portare le proprietà di Google, come la ricerca, direttamente all'utente finale. Questo è più importante che mai in un momento in cui la ricerca mobile è diventata più grande del desktop. Sfortunatamente per Google, la ricerca mobile è stata molto più costosa, poiché l'azienda ora si basa su accordi con i produttori di dispositivi mobili, come Apple, per rendere il suo motore di ricerca l'impostazione predefinita.

Gboard offre a Google un altro modo per coprire le sue scommesse, saltando la necessità di utilizzare un'app del browser per accedere a Google. Gli utenti possono semplicemente utilizzare la tastiera invece.

Google dice Emoji Kitchen lancia oggi agli utenti Android.